TERMINI E CONDIZIONI DI VENDITA

I seguenti Termini e Condizioni di vendita si applicano a tutti gli Ordini che l'Acquirente effettua da Barber of Sheffield Limited (operante come Barber DTS, Barber Medical e Barber Veterinary), e definiscono tutti i termini inerenti al Venditore che fornisce Beni all'Acquirente. Firmando queste Condizioni o effettuando un ordine, l'Acquirente accetta di esserne vincolato.

SI RICHIAMA L'ATTENZIONE DELL'ACQUIRENTE SULLA NOTOFICA DI RESPONSABILITÀ IN CALCE ALLE PRESENTI CONDIZIONI.

  1. DEFINIZIONI E INTERPRETAZIONE

1.1         Nelle presenti Condizioni:

“Acquirente” è colui cui il Venditore fornisce i Beni sulla base di un Contratto;

“Condizioni” indica i termini e le condizioni di vendita definite in questo documento;

“Contratto” indica un contratto di vendita di Beni da parte del Venditore all'Acquirente che include le seguenti Condizioni;

“Beni” indica i beni che il Venditore fornisce all'Acquirente come concordato mediante Conferma d'ordine;

“Ordine” indica qualsiasi ordine di acquisto effettuato dall'Acquirente per l'acquisto di Beni dal Venditore;

“Conferma d'ordine” indica la conferma scritta dal Venditore all'Acquirente (anche via e-mail), in caso abbia ricevuto un Ordine, di accettare lo stesso;

“Preventivo” indica una stima dei costi della fornitura di Beni emesso dal Venditore;

“Venditore” significa Barber of Sheffield Limited, un'azienda con sede in Inghilterra e Galles (numero di registrazione: 03686945); e

“IVA” indica l'imposta sul valore aggiunto al tasso vigente nel momento in cui la fornitura in questione viene fatturata, come disposto dal Value Added Tax Act 1994 (Atto sull'Imposta sul valore aggiunto, 1994).

1.2         Nelle Condizioni in oggetto:

1.2.1      le intestazioni servono unicamente per identificare e creare un indice, e non incidono sulla struttura e l'interpretazione delle presenti Condizioni;

1.2.2      i termini al singolare valgono anche al plurale e viceversa;

1.2.3      con "persona" sono da intendersi persone, organizzazioni con personalità giuridica o meno (che abbiano o meno una personalità giuridica separata), e i rappresentanti legali e personali di quella persona, successori e cessionari autorizzati; con "parte" sono da intendersi o il Venditore o l'Acquirente a seconda del contesto, mentre "parti" andrà a indicare entrambi;

1.2.4      il termine "includere" è da interpretarsi senza limitazioni a meno che non sia in contrasto con il contesto, e "giorni lavorativi" sono tutti i giorni esclusi i sabati, le domeniche e le feste nazionali britanniche.

  1. APPLICAZIONE

2.1         Le Condizioni in oggetto regolano in sé e sono parte integrante di ogni Contratto di vendita di Beni stipulato da o per conto del Venditore. Esse si applicheranno al posto di e prevarranno su qualsiasi termine o condizione contenuti o citati in qualsivoglia documento presentato dall'Acquirente, nella corrispondenza o altrove, o implicito nella pratica del commercio, nella consuetudine, o nell'iter della trattativa.

2.2         L'accettazione del Venditore di consegnare i Beni sarà da considerarsi accettazione senza riserve delle Condizioni in oggetto.

2.3         La modifica delle presenti Condizioni avrà valore solo se prodotta in forma scritta, sottoscritta dal direttore o da un rappresentante autorizzato del Venditore.

  1. PREVENTIVI E ACCETTAZIONE

3.1         Un Preventivo inviato dal Venditore non costituisce un'offerta. Qualsiasi Preventivo ha quale presupposto che nessun Contratto entra in vigore finché il Venditore non abbia inviato la Conferma d'ordine. Il Venditore si riserva il diritto di ritirare o modificare un Preventivo in qualsiasi momento che preceda l'accettazione dell'ordine da parte sua. Tutti i Preventivi hanno una validità di 30 giorni, posto che il Venditore non li abbia in precedenza modificati o annullati.

3.2         Ogni Ordine o accettazione di un Preventivo per dei Beni da parte dell'Acquirente sarà da intendersi come un'offerta dell'Acquirente di acquisto di beni soggetta alle Condizioni in oggetto.

3.3         L'accettazione da parte del Venditore dell'Ordine dell'Acquirente avrà efficacia solo quando il Venditore avrà inviato all'Acquirente la Conferma d'ordine controfirmata da un rappresentante autorizzato del Venditore.

3.4         L'Acquirente dovrà garantire che i termini dell'Ordine siano completi e precisi.

  1. DESCRIZIONE

4.1         La quantità e la descrizione dei Beni dovranno essere indicati nella Conferma d'ordine.

4.2         Eventuali dichiarazioni sui Beni non avranno efficacia salvo espressamente concordato in forma scritta, controfirmata dal direttore o da un rappresentante autorizzato del Venditore. L'Acquirente dichiarerà di non aver fatto affidamento su alcuna dichiarazione, promessa o asserzione fatta o rilasciata da o per conto del Venditore che non sia indicata a Contratto.

4.3         Tutti i campioni, disegni, materiali descrittivi, specifiche, particolari sul peso e le dimensioni, nonché il materiale promozionale inviato dal Venditore, vengono inviati a titolo puramente illustrativo dei Beni che descrivono. Essi non fanno parte del Contratto, e questa non è una vendita su campione. Il Venditore non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori, omissioni o altri difetti dei disegni, progetti o specifiche che non siano stati predisposti dal Venditore.

4.4         L'Acquirente è il solo responsabile della garanzia che i Beni siano adatti allo scopo. Il Venditore non fornisce alcuna dichiarazione o garanzia che i Beni siano adatti a uno scopo particolare.

  1. 5.            BUYER'S OBLIGATIONS

5.1         OBBLIGHI DELL'ACQUIRENTE

5.1.1      garantire di attenersi scrupolosamente alle istruzioni e al manuale inviato dal produttore dei Beni, compreso il deposito, l'utilizzo e, ove applicabile, il collaudo dei Beni;

5.1.2      esaminare con cura i Beni non appena ricevuti per assicurarsi che eventuali sigilli o imballaggi di sicurezza non siano stati danneggiati durante la consegna;

5.1.3      attenersi sempre a tutte le leggi e buone prassi durante l'utilizzo e la destinazione dei Beni;

5.1.4      essere certo che i Beni siano adatti alla finalità dell'Acquirente e adatti all'uso previsto.

5.1.5      ottenere i necessari consensi da parte di tutti gli individui cui sono destinati i Beni, o rivendere i Beni portando all'attenzione, prima dell'utilizzo, di qualsiasi rischio potenziale per la salute o effetto collaterale dell'utilizzo dei Beni; e

5.1.6      ove riferito ai Beni, al loro uso, deposito e/o alla loro composizione, informarsi nel modo appropriato con il produttore dei medesimi. L'Azienda può fornire all'Acquirente i dati del produttore a tal fine qualora richiesto.

5.2         L'Acquirente è tenuto a risarcire l'Azienda e a tutelarla da qualsiasi reclamo, responsabilità, perdita e richiesta insorti dal mancato rispetto da parte dell'Acquirente della presente Condizione 5.

  1. PREZZO

6.1         Salvo diversamente concordato dal Venditore in forma scritta o indicato nella Conferma d'ordine, il prezzo dovuto per i Beni è il prezzo indicato a listino, pubblicato dal Venditore, in vigore al momento della spedizione. In caso di errore tecnico che incida sul prezzo indicato sul sito web, l'Acquirente sarà avvisato per organizzare un pagamento supplementare o un rimborso per coprire la differenza dell'importo pagato.

6.2         Il Venditore può in qualsiasi momento precedente la consegna dei Beni: (a) revocare eventuali sconti sul prezzo di listino; e/o (b) rivedere i prezzi tenendo conto dell'inflazione, dell'aumento dei prezzi, incluso il costo per i beni, materiali, trasporto, manodopera o spese generali, o dell'aumento o imposizione di eventuali tasse, tributi o altre imposte.

6.3         Salvo diversamente indicato, l'Iva ed eventuali altre imposte o tasse a carico dell'Acquirente, e tutti i costi o le spese di imballaggio, carico, scarico, trasporto e assicurazione verranno sommati al prezzo.

  1. TERMINI DI PAGAMENTO

7.1         Il pagamento per il valore dei Beni andrà effettuato in anticipo e prima della spedizione dei Beni salvo diversamente concordato in forma scritta.

7.2         Nessun pagamento sarà da ritenersi ricevuto sinché il Venditore avrà ricevuto l'intero accredito.

7.3         L'Acquirente effettuerà tutti i pagamenti dovuti nell’ambito del Contratto, senza nessuna detrazione a fronte di compensazioni, ritenute, contestazioni, sconti, riduzioni o altro, a meno che l'Acquirente non sia in possesso di un ordine del tribunale valido che implichi che la somma pari a tale detrazione debba essere riconosciuta dal Venditore all'Acquirente.

7.4         Il Venditore è tenuto a procedere a compensazione di eventuali somme a lui dovute da parte dell'Acquirente a fronte di eventuali somme dovute dall'Acquirente al Venditore riferite a qualsiasi Contratto.

7.5         Tutti i pagamenti dovuti al Venditore come da Contratto sono da riconoscersi immediatamente una volta stipulato, nonostante eventuali altre disposizioni.

7.6         Qualora l'Acquirente non riconosca al Venditore i pagamenti come da Contratto, il Venditore si riserva il diritto di: (a) sospendere la fornitura dei Beni all'Acquirente; e/o (b) rivendicare gli interessi al cinque per cento (5%) al tasso di interesse base di volta in volta applicabile della Bank of England (Banca d'Inghilterra), calcolato su base giornaliera a decorrere dal termine del pagamento fino alla ricezione da parte del Venditore dell'intero importo (inclusi gli interessi calcolati), che sia prima o dopo eventuale sentenza del tribunale.

7.7         Eventuali dilazioni dell'importo dovuto al Venditore possono essere modificate o revocate in qualsiasi momento.

7.8         Se, a giudizio del Venditore, l'affidabilità creditizia dell'Acquirente dovesse venire a mancare prima della consegna dei Beni, il Venditore può richiedere all'Acquirente il pagamento completo o parziale della somma prima della spedizione, o di fornire una garanzia in una forma accettabile per il Venditore.

  1. CONSEGNA

8.1         La data di consegna o spedizione indicate sul Preventivo, Conferma d'ordine o altro documento, è puramente approssimativa e non ha vincolo contrattuale. Il Venditore non è responsabile della mancata consegna in un determinato giorno/giorni. I tempi di consegna non sono materia contrattuale, né vanno resi tali mediante eventuali notifiche. Qualora non indicata alcuna data di consegna, quest'ultima avverrà in tempi ragionevoli.

8.2         La consegna verrà effettuata all'indirizzo di consegna indicato nella Conferma d'ordine salvo diversamente convenuto per iscritto dal Venditore.

8.3         Il Venditore fornirà nel punto di consegna e a sue spese adeguate e appropriate attrezzature e manodopera per scaricare i Beni. L'Acquirente è il solo responsabile dello scarico dei Beni nel punto di consegna. L'Acquirente dovrà risarcire il Venditore per eventuali perdite, responsabilità e costi dovuti all'assistenza, da parte del Venditore o di suoi contraenti, dell'Acquirente durante lo scarico o spostamento dei Beni.

8.4         Soggetto alle altre disposizioni delle Condizioni in oggetto, il Venditore non è responsabile della mancata consegna in una particolare data, né eventuali ritardi autorizzano l'Acquirente a concludere o revocare un Contratto a meno che tale ritardo non superi i 60 giorni.

8.5         Se per qualsiasi ragione l'Acquirente rifiuta o omette di ritirare eventuali Beni pronti per la consegna o omette di intraprendere le azioni dovute per la consegna dei Beni, il Venditore ha il diritto di risolvere immediatamente il Contratto, di disporre dei Beni a suo piacimento, e di rivendicare all'Acquirente eventuali perdite o costi aggiuntivi legati a tale rifiuto o omissione (inclusi i costi di giacenza dal termine di consegna).

8.6         La quantità di Beni consegnati come registrato dal Venditore in fase di spedizione dalla propria sede, costituirà prova inoppugnabile della quantità ricevuta dall'Acquirente al momento della consegna, salvo l'Acquirente sia in grado di fornire prova inoppugnabile del contrario.

8.7         Il Venditore può effettuare la consegna dei Beni in una o più tranche. Ogni singola tranche deve essere fatturata e saldata come da disposizioni contrattuali. Ogni tranche dovrà essere gestita come singolo Contratto, e nessun annullamento o risoluzione di un Contratto riferito a una tranche autorizza l'Acquirente a respingere o risolvere altri Contratti o tranche.

8.8         L'Acquirente dovrà esaminare ed effettuare il collaudo dei Beni non appena ricevuti o comunque prima di effettuare alcuna manovra, di utilizzarli, migliorarli, trattarli o modificarli. Qualora l'Acquirente ometta di esaminare e collaudare i Beni come da punto delle 8.8 delle Condizioni, nonostante altri termini previsti in queste Condizioni, il Venditore non sarà responsabile verso l'Acquirente di eventuali difetti riscontrati nei Beni.

  1. RESI E MANCATA CONSEGNA O CONSEGNA RAPIDA

9.1         Gli Ordini possono essere cancellati e/o i Beni restituiti a insindacabile giudizio del Venditore. Se tale richiesta è accettata dal Venditore, il prezzo per detti Beni (ove già saldato) verrà riaccreditato al 90% della fattura originaria o, qualora il pagamento non sia stato effettuato, l'Acquirente riconoscerà il 10% del prezzo d'acquisto.

9.2         L'Acquirente riconosce e accetta che alcuni Beni (tra cui gli inchiostri per tatuaggio) non sono restituibili e rimborsabili.

9.3         Il Venditore non è responsabile nei confronti dell'Acquirente per:

9.3.1      la mancata consegna, a meno che l'Acquirente non notifichi il reclamo entro tre giorni dalla data della fattura del Venditore;

9.3.2      eventuali ammanchi nella quantità consegnata a meno che l'Acquirente non notifichi il reclamo entro tre giorni dalla data della fattura del Venditore; e

9.3.3      il danneggiamento o la perdita dei Beni o parte di essi durante la spedizione (se i Beni sono trasportati dal Venditore medesimo o da un vettore per suo conto), a meno che l'Acquirente non invii al Venditore notifica entro tre giorni dalla ricezione dei Beni o dalla loro consegna anticipata,

e in caso di reclamo valido dell'Acquirente come da punto 9.3 di queste Condizione, l'unico rimedio dell'Acquirente e l'unico obbligo del Venditore è di sopperire a eventuali ammanchi o mancata consegna.

  1. RISCHIO E TITOLO

10.1       I Beni sono a carico dell'Acquirente dal momento della consegna. Dal momento della consegna al passaggio della proprietà all'Acquirente, come da punto 10.1 delle presenti Condizioni, l'Acquirente dovrà assicurare i Beni contro ogni rischio per l'intero valore.

10.2       Nonostante la consegna e il trasferimento del rischio, la proprietà dei Beni non sarà trasferita all'Acquirente fino: (a) alla consegna; e a che (b) il Venditore abbia ricevuto totalmente (come fondi disponibili): (i) la cifra concordata per i Beni (comprensiva di eventuali interessi); e (ii) qualsiasi altro importo dovuto al Venditore da parte dell'Acquirente come da Contratto in oggetto.

10.3       Fino a che la proprietà dei Beni non sia passata all'Acquirente, l'Acquirente ne è proprietario a titolo fiduciario e deve:

10.3.1   non alienare i Beni (salvo diversamente indicato al punto 10.6 delle Condizioni)

10.3.2   mantenere i Beni esenti da qualsiasi onere, pegno o altro gravame, e depositare i Beni (senza alcun costo per il Venditore) separatamente da tutti gli altri Beni, suoi o di terze parti, di modo che essi rimangano facilmente identificabili come proprietà del Venditore;

10.3.3   non distruggere, danneggiare o nascondere eventuali marchi di identificazione o imballaggio sopra o legati ai Beni;

10.3.4   mantenere i Beni in condizioni ottimali;

10.3.5   fornire al Venditore le informazioni sui Beni che quest'ultimo potrebbe di volta in volta richiedere;

10.3.6   informare sollecitamenteil Venditore in caso si verifichino eventi estintivi che determinino la risoluzione come da punto 13.2 delle Condizioni.

10.4       Il Venditore si riserva il diritto di riprendere il possesso e rivendere eventuali Beni di cui abbia mantenuto la proprietà. Il nulla osta del Venditore sulla proprietà dell'Acquirente e su qualsiasi diritto dell'Acquirente sul possesso dei Beni, cesserà in ogni modo al verificarsi degli eventi indicati al punto 13.2 delle Condizioni.

10.5       L'Acquirente garantisce al venditore, ai suoi agenti e dipendenti il diritto irrevocabile di accedere ai locali dell'Acquirente con o senza automezzi durante il normale orario d'ufficio al fine di ispezionare e/o entrare in possesso dei Beni dei quali abbia mantenuto il diritto. Tale diritto e licenza continuerà a sussistere nonostante la risoluzione per qualsiasi ragione di un Contratto, e non va a pregiudicare i diritti acquisiti dal Venditore su base contrattuale o altro.

10.6       Una vota l'Acquirente sia entrato in possesso dei Beni con il consenso del Venditore (e non altrimenti), l'Acquirente può nel normale svolgimento dell'attività vendere i Beni prima che la proprietà degli stessi sia stata trasferita all'Acquirente a condizione che:

10.6.1   come tra l'Acquirente e il suo cliente, il Venditore vende i Beni in veste di titolare, e l'Acquirente non è e non sarà autorizzato a impegnare il Venditore in eventuali relazioni contrattuali o responsabilità con il subacquirente, cliente o qualsiasi altra persona;

10.6.2   come tra il Venditore e l'Acquirente, l'Acquirente vende i Beni a titolo fiduciario come agente del Venditore;

10.6.3   l'Acquirente tiene in custodia quella parte dei proventi sulle vendite che rappresentano la somma dovuta al Venditore, e non mischia tali proventi con altri soldi né li deposita in un conto corrente scoperto; e

10.6.4   nonostante eventuali di dilazione di pagamento dei Beni concordate, l'Acquirente dovrà pagare tali proventi delle vendite al Venditore non appena ricevuti.

10.7       Fatte salve le disposizioni al punto 10.1 delle Condizioni, il Venditore può: (a) avviare un'azione legale nei confronti dell'Acquirente per il prezzo dei Beni in caso di mancato pagamento da parte dell'Acquirente entro il termine dovuto, anche se la proprietà dei Beni non è passata all'Acquirente; e (b) mediante notifica all'Acquirente, in qualsiasi momento dopo la consegna trasferire la proprietà dei Beni all'Acquirente con efficacia dalla data della notifica.

10.8       In caso di cessazione di qualsiasi Contratto per qualsivoglia ragione, i diritti del Venditore contenuti al punto 10.1 delle presenti Condizioni rimarranno in vigore.

  1. GARANZIA E RESPONSABILITÀ

11.1       Il Venditore garantisce che i Beni sono di qualità soddisfacente al momento della consegna, ma l'Azienda non ha alcuna responsabilità per un eventuale utilizzo o deposito dei Beni da parte dell'Acquirente in modo diverso da quello indicato nelle istruzioni.

11.2       Se l'Acquirente desidera presentare un reclamo ai sensi della garanzia come da punto 11.1 delle Condizioni, l'Acquirente produrrà notifica scritta al Venditore entro 30 giorni dalla data di consegna dei Beni (o, in caso di vizio intrinseco, entro 30 giorni dall'emersione del difetto). In caso di reclamo valido da parte dell'Acquirente come da Condizione 11.1, l'Acquirente dovrà (ove applicabile) restituire, a sue spese, i Beni difettosi al Venditore affinché il Venditore possa testarli ed esaminarli e, se il Venditore ne accetta la responsabilità come da punto 11.1 delle Condizioni, l'unico rimedio dell'Acquirente e l'unico obbligo del Venditore è, a discrezione del Venditore, sostituire o riparare i Beni danneggiati o difettosi, o rimborsare il prezzo di detti Beni.

11.3       Il Venditore trasferisce all'Acquirente, per quanto gli è ragionevolmente possibile, il beneficio di eventuali garanzie a lui fornite dal produttore dei Beni.

11.4       Il Venditore non sarà responsabile di eventuali violazioni della garanzia come da punto 11.1 delle Condizioni se l'Acquirente continua a utilizzare i Beni una volta inviata tale notifica o altera o ripara i Beni senza l'autorizzazione del Venditore.

11.5       Tutte le condizioni, garanzie e dichiarazioni espressamente o tacitamente previste dallo statuto, dalla Common law o altro relative ai Beni (salvo le condizioni di cui alla sezione 12 dell'Atto per la vendita dei beni del 1979 - Sale of Goods Act, 1979) sono escluse dal Contratto nei limiti consentiti dalla legge.

11.6       Soggetto alle Condizioni 11.7 e 11.8, la responsabilità complessiva del Venditore nei confronti dell'Acquirente come dai Termini in oggetto non potrà in nessun caso superare il valore dell'Ordine cui la responsabilità fa riferimento.

11.8       Il Venditore non ha alcuna responsabilità sull'Acquirente per qualsiasi: (a) responsabilità indiretta, fortuita, speciale o correlata, di qualsivoglia natura; (b) danno o perdita dei profitti; (c) perdita di presunti profitti; (d) perdita o danno alla reputazione; (e) perdita del business o di opportunità di business; (f) perdita di entrate; o (h) perdita di tempo gestionale.

11.9       Le esclusioni e limitazioni indicate al punto 11 delle presenti Condizioni escluderanno e limiteranno del tutto la responsabilità del Venditore nei confronti dell'Acquirente per tutte le questioni generate o legate a queste Condizioni, che siano per contratto, atto illecito (negligenza inclusa), violazione del dovere statutario o altro.

  1. FORZA MAGGIORE

Se il Venditore è impedito, ostacolato o ritardato da o a fornire i Beni come da Condizioni in oggetto da una circostanza fuori dal suo ragionevole controllo, tra cui gli atti di terrorismo, insurrezioni, rivolte, disordini civili e azioni militari, esercizio dei poteri speciali da parte di qualsiasi autorità governativa locale, regionale o nazionale, incendi, alluvioni, terremoti, tempeste o altre calamità naturali, agitazioni sindacali, scioperi e serrate, blocco o embargo o mancanza o ritardo nell'approvvigionamento di energia, di combustibile, trasporti, attrezzature, sistemi di telecomunicazione, Internet o altri beni o servizi (inclusi materiali di terze parti), il Venditore può, a sua discrezione: (a) sospendere le consegne fin tanto che siano in atto tali condizioni; (b) se il Venditore ha scorte insufficienti a soddisfare i suoi obblighi, spartire la merce disponibile tra i suoi clienti a suo piacimento; o (c) risolvere eventuali Contratti interessati con effetto immediato inviando comunicazione scritta all'Acquirente, e il Venditore non sarà responsabile di eventuali perdite o danni correlati subiti dall'Acquirente.

  1. CESSAZIONE

13.1       Durante o in qualsiasi momento dopo il verificarsi dei casi espressi al punto 13.2 delle Condizioni, il Venditore può: (a) fermare eventuali Beni in transito; (b) sospendere ulteriori consegne all'Acquirente; (c) esercitare i suoi diritti al punto 10.1 delle Condizioni; e/o (d) risolvere eventuali Contratti con l'Acquirente con effetto immediato inviando comunicazione scritta all'Acquirente.

13.2       I casi sono:

13.2.2   l'Acquirente ha violato eventuali obblighi contrattuali con il Venditore; o

13.2.3   l'Acquirente fa un accordo o un compromesso con i suoi creditori, diviene soggetto di un accordo volontario, piano di accordo, amministrazione controllata, amministrazione, liquidazione, procedura di fallimento o cessazione, non è in grado di pagare i debiti oppure diviene insolvente, è in difficoltà o oggetto di sequestro, esecuzione, insolvenza o bancarotta o altre analoghe situazioni, nel Regno Unito o altrove.

13.3       In caso di cessazione di un Contratto come da Condizione 12 o da Condizione 13.1, eventuali debiti dell'Acquirente al Venditore divengono immediatamente esigibili e da versare, e il Venditore è esentato da eventuali altri obblighi di fornitura Beni all'Acquirente previsti dal Contratto.

  1. 14.          NOTIFICHE

14.1       Le notifiche ai sensi o relative a un Contratto devono avvenire in forma scritta e dovranno essere consegnate di persona o spedite mediante raccomandata con ricevuta di ritorno, o inviate via fax all'altra parte all'ultimo indirizzo noto o al numero di fax.

14.2       Qualora non ci sia evidenza di ricezione prima, la notifica è da considerarsi consegnata: (a) se consegnata di persona, quando lasciata all'indirizzo come da Condizione 14.1; (b) se spedita con raccomandata o posta tracciabile, due giorni dopo la spedizione (escluso il giorno della spedizione); o (c) se inviata via fax, in un giorno lavorativo entro le 17, al momento della trasmissione o, in alternativa, nel successivo giorno lavorativo.

  1. 15.          GENERALE

15.1       Salvo diversamente indicato nelle presenti Condizioni, un Contratto (e qualsiasi documento a esso riferito o in esso contenuto) costituisce l'intero accordo tra le parti in relazione all'oggetto, e sostituisce ogni precedente dichiarazione, comunicazione, negoziazione e accordo concernente l'oggetto del contratto. Nessuna delle parti si affida ad alcuna garanzia o dichiarazione salvo espressamente indicato nel Contratto.

15.2       L'Acquirente non può cedere o trasferire o pensare di cedere o trasferire alcuni dei suoi diritti o obblighi contrattuali senza il preliminare consenso scritto del Venditore. Il Venditore può cedere un Contratto o parte di esso a terzi.

15.3       Se eventuali Condizioni di un Contratto (o parte di esse) venissero ritenute da un tribunale o corpo amministrativo di una giurisdizione competente non valide, inapplicabili o illegali, le altre Condizioni rimarranno in vigore. Se eventuali Condizioni non valide, inapplicabili o illegali di un Contratto dovessero risultare valide, applicabili o legali previa eliminazione di una loro parte, la Condizione verrà applicata con qualsiasi modifica necessaria allo scopo di dare attuazione alle intenzioni commerciali delle parti.

15.4       Nulla in un Contratto è diretto a conferire ad alcuno alcun diritto di far rispettare alcuna Condizione contrattuale che tale persona non avrebbe avuto se non sulla base dell'Atto dei Contratti (Diritti delle terze parti) del 1999

15.5       Il mancato o ritardato esercizio da parte del Venditore dei suoi diritti, poteri o rimedi come da Contratto o leggi vigenti, non costituisce rinuncia a tale diritto, potere o rimedio, o rinuncia ad eventuali altri diritti, poteri, rimedi. Nessun esercizio parziale di un diritto, potere, rimedio contrattuale pregiudicherà l'ulteriore esercizio del diritto, potere o rimedio, o l'esercizio di un altro diritto, potere, rimedio.

15.6       Ciascun diritto o rimedio del Venditore sulla base del Contratto non pregiudica altri diritti o rimedi del Venditore, contrattuali o meno.

15.7       Un Contratto è disciplinato e dovrà essere interpretato sulla base delle leggi vigenti in Inghilterra e Galles, e i tribunali di Inghilterra e Galles hanno competenza esclusiva di ascoltare e decidere qualsiasi questione, azione o procedura, e di risolvere controversie che possano emergere da o in relazione al Contratto.

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ – Barber DTS, FORNITURE PER IL TATUAGGIO

Il Venditore fornisce prodotti commerciali solo a clienti che siano studi di tatuaggi e di piercing registrati. Se l'Acquirente opera come singolo o altra entità, è pregato di non inoltrare ordini al Fornitore. È responsabilità dell'Acquirente assicurare di avere una registrazione valida prima di inoltrare un ordine al Fornitore. L'Acquirente deve tenere presente che in tempi recenti gli inchiostri sono divenuti oggetto di indagini accurate, con l'ipotesi che alcuni inchiostri possano contenere prodotti chimici e sostanze potenzialmente pericolosi per l'uomo. Il Venditore continua a monitorare scrupolosamente i manuali e i consigli su questo argomento, e non fornisce nel modo più assoluto prodotti che contengano sostanze proibite nel Regno Unito. Il Venditore lavora a stretto contatto con i suoi fornitori affinché i prodotti venduti siano di utilizzo sicuro. Il Venditore si impegna a garantire che tutti i prodotti da lui forniti sono di alta qualità e sicuri per il fine cui sono destinati, tuttavia il Venditore non può garantire che i prodotti forniti non presentino del tutto di rischi per la salute. È responsabilità dell'Acquirente assicurarne, anche in futuro, piena conformità alla legge e alle linee guida per le buone prassi sull'utilizzo e applicazione di prodotti con inchiostro, e assicurarsi che i prodotti all'inchiostro siano sicuri se applicati sulla pelle umana. L'Acquirente esegue i test necessari sulle persone prima di utilizzare i prodotti all'inchiostro, e conduce alcune prove di routine sugli inchiostri per verificarne la qualità. È altresì responsabilità dell'Acquirente richiamare l'attenzione dei suoi clienti sui potenziali rischi correlati ai prodotti all'inchiostro, e il Venditore raccomanda fortemente all'Acquirente di richiedere un consenso scritto ai suoi clienti prima di somministrare loro prodotti all'inchiostro. Il Venditore può produrre un modulo tipo di consenso per una piccola somma. Se l'Acquirente risiede fuori dal Regno Unito, deve assicurare di attenersi a tutte le principali leggi e linee guida sulle buone prassi della giurisdizione presso cui opera. Effettuando un ordine al Venditore, l'Acquirente accetta di risarcirlo ed esentarlo da eventuali reclami, responsabilità, perdite e richieste derivanti da eventuali violazioni delle obbligazioni dell'Acquirente descritte in questa nota. Se l'Acquirente avesse domande sull'applicazione, uso o sicurezza dei prodotti, il Venditore lo raccomanda di rivolgersi al produttore.

 

SEGUICI SU